è un'agenzia creativa specializzata in progetti editoriali e di comunicazione.
Facciamo parte di un ecosistema che comprende i magazine Rivista Studio e Undici,
e il festival Studio in Triennale.
Iscriviti alla Newsletter

Progetto: IIC – L’Industria Italiana del Cemento n. 857
Cliente: Federbeton 
Format: Print
Che cosa facciamo: concept grafico, attività redazionale, impaginazione

Il 2021 segna un grande ritorno della rivista L’Industria Italiana del Cemento, lo storico magazine fondato nel 1929 su iniziativa della Società Incremento Applicazioni del Cemento e della Federazione Nazionale dell’Industria Italiana del Cemento Calce e Gesso. Nell’aprile 2010 la pubblicazione della rivista venne infatti sospesa. L’obiettivo della rivista non è mai stato quello di parlare di problemi industriali, di forni, di miniere, di cave o impianti, bensì promuovere l’uso dei prodotti cementizi, raccontare il materiali e i progetti che li hanno valorizzati al meglio, favorendone la conoscenza.

Il nuovo numero del progetto dell’IIC, l’857esimo, propone un viaggio nel tempo per riconoscere il ruolo da protagonista del cemento nella concezione architettonica e strutturale tra passato, presente e futuro. Il risultato è un racconto che mostra le opere costruite dai progettisti più visionari del passato fino alle sperimentazioni più futuriste del presente. 

Tra le pagine di questo numero, Dante Bini, Othmar Barth e il linguaggio architettonico di Nervi, che ha fortemente influenzato quello di Mahendra Raj, a cui è dedicato il nostro speciale, nella costruzione dell’immagine identitaria della nuova India post coloniale, di cui è stato artefice.

Un numero speciale anche nel re-design della veste grafica che lo trasforma in un magazine all’avanguardia e in linea con le pubblicazioni più autorevoli del settore. Un layout curato ed elegante, tinto dal colore arancio-cemento, simbolo del materiale ma soprattutto dello stato dei lavori sempre in continua evoluzione: working progress, come anche il nuovo magazine dell’Industria Italiana del Cemento.